Il Lago di Vagli e il paese sommerso
Postato da Silvia Madrigali il 13/04/2017

Il Lago di Vagli e il paese sommerso
Il lago di Vagli, nel comune di Vagli di Sotto, in provincia di Lucca è sempre interessante da visitare, sia per il lago che per le montagne che lo circondano, sono luoghi bellissimi e ricchi di fascino, ma, in occasione dello svuotamento da parte dell’Enel, è un evento da non perdere assolutamente!

Infatti là dove oggi sorge il Lago di Vagli, un lago artificiale creato da una profonda diga, esisteva un paese dal nome di Fabbriche di Careggine , piccolo borgo di fabbri ferrai bresciani ormai scomparso perchè sommerso dalle acque del lago.

Il paese era stato costruito nel XIII secolo, sulle rive del fiume Edron ma nel 1946 gli abitanti furono trasferiti in un nuovo paese, Vagli Sotto, oggi sito sul promontorio del lago. ?Venne così dato il via alla costruzione della diga e alla creazione del lago, sfruttato per usi idroelettrici e come riserva d’acqua per tutta la zona, soprattutto per prevenire gli incendi che potevano colpire le zone circostanti molto boschive.

Il lago è stato svuotato circa ogni 10 anni per la manutenzione della diga, nel 1958, nel 1974, nel 1983 , nel 1994 e nel 2004, quindi siamo in attesa del prossimo svuotamento.

E’ solo in questa occasione che il paese riaffiora ai nostri occhi donandoci un’immagine eterea, irreale e molto suggestiva Durante il resto degli anni, le case sono completamente immerse nell’acqua dal lago e resta un paese fantasma, così come è stato denominato.

Nel paese si possono ammirare anche le rovine dell’antica chiesa romanica di S. Teodoro


Vi consigliamo di soggiornare al nostro bed and breakfast vicino al Lago di Vagli e alla Garfagnana, ma anche alle colline lucchesi e al centro storico di Lucca!