Giunchiglie sul Monte Croce a Lucca
Postato da Silvia Madrigali il 14/05/2018

Giunchiglie sul Monte Croce a Lucca
Nel mese di maggio Monte Croce,una vetta delle Alpi Apuane  a circa 1300 metri sul livello del mare, un tempo alpeggio dei pastori di Stazzema , raggiunge il suo massimo splendore, infatti tutto il versante nord si trasforma in un tappeto bianco di fiori straordinari che noi comunemente chiamiamo giunchiglie ma che in realtà sono narcisi.
     
Sembra che questa spettacolare e profumata fioritura derivi da una fantastica leggenda:
“Tanto tempo fa nel mese di Maggio due giovani pastorelli innamorati erano soliti incontrarsi sulla vetta del Monte Croce, ma un giorno il giovane rimase ucciso in battaglia e la giovane pastorella presa dallo sconforto iniziò a piangere così tante lacrime che ad un certo punto ognuna di esse si trasformò in un bel fiore.”

L'escursione è di circa 9 km (5 ore di cammino) e si sviluppa su sentieri molto accessibili 
 
Vi aspettiamo a dormire al nostro b&b vicino al Monte Croce a Lucca, vicino alle montagne, alle colline, al mare a al centro di Lucca!